immagine in esterno del dipartimento di informatica

Informazioni

Quando

14 Novembre 2015 dalle 8.30 alle 13.30

Dove

Dipartimento di Informatica, Università di Torino, Via Pessinetto 12, Torino
Telefono: +39 011 67 06 711

Costi

Il workshop è gratuito, previa iscrizione obbligatoria da effettuarsi fino al giorno 11 Novembre 2015 tramite il modulo di iscrizione (già disponibile).

Unità didattiche ed attività

Il Dipartimento di Informatica offrirà i suoi laboratori per lo svolgimento delle varie unità del workshop, mettendo a disposizione un computer per ognuno dei partecipanti anche se questi sono invitati a seguire le attività con loro strumenti in modo da potere poi da subito sperimentare in modo autonomo nelle classi quanto sviluppato nel workshop.

Programma


Sessione plenaria: 8.30 - 9.30

8.30 - 9.00 Registrazioni (consegna credenziali per accedere ai laboratori del Dipartimento)
9.00 - 9.30 Introduzione - Programmo per creare

Presentazione della mattinata e delle attività T4T durante l'A.S. 2015/16


Sessioni parallele: 9.30 - 13.30

9.30 - 11.30 : Unità 1 - Cominciamo con l'unplugged - Sono proposte attività digitali senza calcolatore.
Per: insegnanti del primo ciclo che magari hannno già visto Scratch o altro coding ma vogliono arricchire il loro bagaglio di esperienze digitali oppure per quelli che si vogliono avvicinare al pensiero computazionale ma non con attività di coding.
9.30 - 13.30 : Unità 2 - Avvio al coding - Si propongono Ligthbot e ProgramIlFuturo, poi Scratch con spirito creiamo insieme.
Per: insegnanti tutti che vogliano cominciare
9.30 - 11.30 : Unità 3 - Secondo livello di esperienze di coding - Scratch ma non soltanto.
Per: chi ha già avuto esperienze di Scratch ma vuole vedere anche altro (quiz, attività di pianificazione e collaborazione per un progetto che coinvolge tutta la classe).
11.00 - 13.00 : Unità 4 - Il fenomeno Bebras - Introduzione a Bebras. Seguirà attività sui problemi che caratterizzano Bebras e discussione.
Per: chi vuole vedere in cosa consiste Bebras, cosa distingue i suoi problemi da quelli, per esempio, di una analoga attività di problem solving matematico.


I nostri insegnanti

  • Valentina Dagiene, Università di Vilnius, Lituania
  • G. Barbara Demo, Dip. Informatica, Università di Torino
  • Fabrizio Ferrari, I.C. Regio Parco, Torino
  • Elio Giovannetti, Dip. Informatica, Università di Torino
  • Anna Morpurgo, Università Statale di Milano
  • Anna Nervo, ex insegnante scuola primaria, Torino
  • Alessandro Rabbone, DD R. D’Azeglio, Torino
  • Alessandro Ruggeri, DD R. N. Tommaseo, Torino

Scarica il programma icona file pdf.